Biosalus.net
Il portale di medicina integrata, biologico, green economy e benessere olistico.

Articoli ed approfondimenti
a cura dell' Istituto di Medicina Naturale e della Scuola Italiana di Naturopatia

imn scuola
Le sfide del lavoro e l'aiuto dei Fiori di Bach

Impegni lavorativi, ricerca di lavoro, stress professionale: il supporto della floriterapia

Tutti desideriamo un lavoro che ci dia soddisfazione, che sia fonte di crescita personale e di benessere non solo economico. La realizzazione di questo desiderio richiede da parte nostra impegno, forza d’animo, flessibilità e capacità di cogliere al volo le occasioni.
Qui di seguito prendiamo in considerazione alcune situazioni concernenti il lavoro che per motivi diversi sono causa di forte stress; valutiamo nel contempo quei Fiori di Bach che ci aiutano a sviluppare l’equilibrio e la consapevolezza di cui abbiamo bisogno.

Sei alla ricerca di lavoro? Cerato e Wild Oat sono i fiori per te

Cerato – È il fiore che ci mette in contatto con la nostra voce interiore, che ci aiuta a essere intuitivi e determinati. Grazie a Cerato possiamo quindi valutare le opportunità che ci si presentano consapevoli delle nostre inclinazioni e delle nostre esigenze.

Wild Oat – In che ambito cercare? In cosa possiamo trovare soddisfazione? E una volta intrapreso il lavoro, non sopraggiungerà una sorta di insoddisfazione e di noia? Con l’aiuto di Wild Oat troveremo le nostre risposte…
Riuscire a focalizzare le proprie attitudini è un buon inizio e imparare in seguito a essere perseveranti è certamente positivo e costruttivo.

Vuoi cambiare lavoro? Prova Larch, Mimulus e Oak


Larch – È proprio il caso di cambiare lavoro! Purtroppo pensiamo che questo sia impossibile perché siamo convinti di non essere in grado di poterlo fare; non ci sentiamo all’altezza della situazione e rimandiamo all’infinito ciò che invece è meglio affrontare.
Larch ci aiuta a prendere coscienza delle nostre risorse e ad aver fiducia nelle nostre capacità. Contenti di noi e soddisfatti, affronteremo al meglio le sfide della vita.

Mimulus – È importante non lasciarsi vincere dalla paura: di cambiare, di non trovare un nuovo lavoro, del futuro…
Per non lasciarci spaventare dalle difficoltà che potremmo incontrare, ricorriamo con fiducia a Mimulus…
Le paure sono i nostri limiti!

Oak – È opportuno cambiare lavoro e lo sappiamo, ma soffochiamo questa esigenza con un eccessivo senso di responsabilità, inflessibili verso noi stessi e gli impegni presi.
Oak è prezioso in questo caso, in quanto aiuta a ridimensionare l’eccessivo senso del dovere in nome delle proprie necessità; quindi, con serenità, riusciremo ben presto a lasciare quel lavoro che proprio non ci soddisfa e che non fa più al caso nostro.

Pressioni  eccessive e ritmi stressanti? Elm e Impatiens sono i fiori per ritrovare l'armonia


Elm – Incombenze, problemi da risolvere, cose di cui occuparsi, scadenze da rispettare…
Questa volta è troppo, non sappiamo proprio da dove cominciare! Ecco che entriamo in crisi: non riusciamo a lavorare con lucidità ed efficacia, ci assale l’ansia e lo sconforto.
Elm ci aiuta a ritrovare la fiducia perduta e a riorganizzarci. In fondo, è solo una fase lavorativa che richiede più attenzione e più impegno del solito. L’affronteremo con l’energia e la positività di sempre!

Impatiens – Ci muoviamo irrequieti, saltiamo da un lavoro all’altro, siamo nervosi e agitati; agiamo di fretta, vogliamo lavorare da soli perché secondo noi gli altri ci rallentano. Siamo inconsapevoli di aver assunto una modalità di azione e di pensiero dai ritmi frenetici e incalzanti.
Fermiamoci un attimo! Abbiamo proprio bisogno di Impatiens…
Questo Fiore ci aiuta a "riprendere fiato", a concentrarci con calma; capiremo quanto è importante approfondire le conoscenze e imparare, perché il rischio è quello di essere dispersivi e di vanificare il nostro impegno.

Hai perso il lavoro? Trova sostegno in Aspen, Gorse, Rock Rose, Star of Bethlehem, Sweet Chestnut, Wild Rose.

Aspen – Siamo presi dal timore, dall’ansia e dall’inquietudine…chissà cosa ci aspetta!
Aspen ci aiuta a ritrovare finalmente la calma interiore e la tranquillità, necessarie per affrontare al meglio la difficile situazione che stiamo vivendo.

Gorse – Tutto è finito… per noi non c’è né speranza né futuro e riteniamo di non poter mutare la nostra condizione.
È proprio il caso di ricorrere a Gorse! Questo Fiore ci fa capire che possiamo agire sul nostro presente sempre e comunque, e che solo così la situazione cambierà e si evolverà.
Quindi, mai perdere la speranza: il futuro lo costruiamo noi, passo dopo passo.

Rock Rose – La situazione ci getta nel terrore e nel panico, non siamo più padroni di noi stessi; la mente va a ruota libera e i pensieri rispecchiano il nostro dramma interiore, perdiamo di lucidità. Questa drammatica situazione può favorire l’insorgenza di forti somatizzazioni e facilmente si può arrivare all’attacco di panico.
Rock Rose ci aiuta a ristabilire una sana razionalità all’interno del nostro caos emotivo, ci fa uscire dal forte stress psicofisico; inoltre, affiora in noi la forza che ci fa affrontare la situazione che tanto ci sconvolge.

Star of Bethlehem – È uno shock, proprio non ce l’aspettavamo.
Siamo basiti, con la sensazione che ciò non stia capitando proprio a noi…
Le brutte notizie o gli eventi drammatici inaspettati provocano una "disconnessione" che ci mette al riparo dalle forti emozioni e anestetizza il nostro dolore. Un senso di irrealtà ci pervade, ci sentiamo fuori luogo e incapaci di poter agire secondo le nostre necessità.
Star of Bethlehem ci dà l’opportunità di rielaborare ciò che ci è successo, di integrare l’esperienza vissuta e di "archiviarla", liberandoci dal turbamento che essa ci ha procurato.

Sweet Chestnut – L’angoscia ci opprime, non riusciamo a trovare una via d’uscita al nostro disagio.
Sweet Chestnut ci aiuta a comprendere che possiamo arrivare a nuove soluzioni solo grazie a una nuova presa di coscienza, a una nostra evoluzione.
Può sembrare un controsenso, ma il momento più buio è davvero il momento della nostra rinascita…

Wild Rose – Siamo apatici, inconcludenti e svogliati; questo atteggiamento sicuramente non ci aiuta né ad affrontare il problema né a risolverlo.
Abbiamo invece bisogno di darci da fare, di contare su noi stessi, di reagire con positività! Wild Rose è allora il Fiore che fa proprio al caso nostro e vedremo che ben presto saremo in grado di raggiungere questi importanti obiettivi.

Scritto da Patrizia Martucci

Naturopata certificata  dalla Scuola Italiana di Naturopatia, Istituto di Medicina Naturale di Urbino. Iscritta al R.I.N. (Registro Naturopati Italiani), socia fondatrice A.I.N. (Associazione Italiana per la Naturopatia). Ha conseguito il Master di I e II livello in Naturopatia Pediatrica. Esercita dal 1999 la professione di Naturopata utilizzando anche i Fiori di Bach per percorsi di crescita personale.

http://www.facebook.com/patriziamartucci.naturopata

Articoli che potrebbero interessarti

Floriterapia
Floriterapia
Floriterapia
Fitoterapia

Articoli più letti del mese

© 2024 Istituto di Medicina Naturale srl P.IVA 02622350417 - Website made with by Lorenzo Giovannini