Biosalus.net
Il portale di medicina integrata, biologico, green economy e benessere olistico.

Articoli ed approfondimenti
a cura dell' Istituto di Medicina Naturale e della Scuola Italiana di Naturopatia

imn scuola

Articoli in Evidenza

A Urbino torna BIOSALUS, il festival dedicato al biologico e al benessere olistico

Alla sua XIV edizione e con un format rinnovato, coinvolgerà ogni angolo della città ducale nel fine settimana del 7 e 8 ottobre

C’è chi dal 2007 a oggi non si è perso un’edizione, e colleziona tutte le locandine. Nel 2019 ha attirato 25 mila visitatori da tutta Italia, con i suoi 100 espositori e 130 eventi. Poi la pausa di tre anni a causa della pandemia, e quest’anno il ritorno, molto atteso: il 2023 segna la ripartenza, in veste rinnovata, della XIV edizione di BIOSALUS, il festival nazionale del biologico e del benessere olistico di Urbino, un evento dalla forte e già affermata identità, ormai un appuntamento fisso nel calendario di eventi cittadini. Le date da segnare sono sabato 7 e domenica 8 ottobre.

In collaborazione con il Comune di Urbino, negli uffici dell’Istituto di Medicina Naturale si lavora da mesi alla programmazione, tra conferme e novità, per organizzare una edizione speciale, anche in occasione del quarantesimo anno di attività. Durante il primo weekend di ottobre, tutta la città ducale sarà coinvolta in un susseguirsi di incontri e conferenze con esperti della salute, del benessere e della prevenzione, dimostrazioni di massaggi e discipline ayurvediche, laboratori e presentazioni di libri a tema. Proprio come nello stile di Biosalus, dal cortile e le sale dello storico Collegio Raffaello, cuore pulsante della manifestazione e spazio dedicato all’Expo di prodotti naturali e biologici, si dirameranno le arterie principali del festival.

Una di queste, e novità dell’edizione 2023, si dirige verso piazza Mercatale: qui benessere farà rima con sport, una pista pump track, dove mettersi alla prova in sella a bici BMX tra salite, discese e curve paraboliche, escursioni in e-bike e camminate alla scoperta dei monumenti di Urbino. Quest’area, di oltre 3500 metri quadrati, si chiamerà Biosalus Outdoor e sarà realizzata in collaborazione con Outdoor Marche Life, Montefeltro Adventure Bike&Walk, AG Eventi, l’assessorato allo Sport del Comune di Urbino e altre associazioni sportive locali. La seconda arteria di Biosalus 2023 condurrà a piazza delle Erbe, che dalle 10 alle 20 diventerà la destinazione gourmet del fine settimana e ospiterà le eccellenze enogastronomiche del territorio, a cura del Distretto Bio Terre Marchigiane. Una bella occasione per fare una spesa biologica a chilometro zero.

La terza arteria del festival scorrerà in direzione della Rampa di Giorgio Martini, passando per piazza della Repubblica e attraverso il Mercatino dell’artigianato artistico sotto il porticato di corso Garibaldi. Nella Sala del Maniscalco, la Rete Olistica Italiana (ROI) organizzerà il Festival delle Erbe, per una pausa di benessere green.

I momenti di integrazione multiculturale con filosofie e discipline orientali sono, sin dalla prima edizione, un altro fulcro portante di Biosalus, sempre all’insegna di un arricchimento reciproco, e si declineranno al Collegio Raffaello in un’area incentrata sul Tibet e le sue usanze tradizionali (come la cerimonia dei Mandala di sabbia colorata e la loro dissoluzione da parte dei monaci) e in una sala dedicata allo yoga. Per restare al passo con i tempi, qui si potrà partecipare a lezioni gratuite di Ashtanga Yoga e altre varianti tradizionali, ma anche moderne, come l’animal flow per esempio, con insegnanti che arrivano da tutta la regione. Non mancheranno momenti di spettacolo, con danze e concerti in piazza della Repubblica, e animazione per i più piccoli, tra cui una sessione gratuita di yoga della risata per promuovere la sue potenzialità terapeutiche, a cura dell’Accademia della Risata di Urbino.

Per maggiori info e programma: www.biosalusfestival.it 

Scritto da Valentina

Esperta in web marketing e comunicazione, appassionata del mondo della medicina integrata e del benessere olistico, è responsabile della redazione del portale www.biosalus.net

© 2024 Istituto di Medicina Naturale srl P.IVA 02622350417 - Website made with by Lorenzo Giovannini